Circolo del cinema di Bellinzona

casella postale 1202

CH-6500 Bellinzona

24 OTTOBRE 2017 -

7 NOVEMBRE 2018

Cento anni dalla Rivoluzione russa

 

LA RAGAZZA CON LA CAPPELLIERA

Boris Barnet
Urss 1927, 93'
Bianco e nero, muto, didascalie in francese, accompagnamento al piano di André Desponds.

Una ragazza vive con il nonno alla periferia di Mosca e confeziona cappelli per un negozio del centro. Un giorno incontra un giovane operaio arrivato dalla provincia alla disperata ricerca di un alloggio, che si innamora di lei. Decide di aiutarlo e così nasceranno molte peripezie, tra cui un matrimonio fittizio…


Prodotto su richiesta dal Commissariato del popolo per le finanze (Narkomfin Urss), doveva essere un film di propaganda per le obbligazioni a premi della lotteria, ma il primo lungometraggio di Barnet già rivela tutta la genialità di colui che sarà considerato il fondatore della commedia sovietica. Il film è un riuscitissimo connubio tra estasi e malinconia, ricco di situazioni imprevedibili e interpretato da attori in forma smagliante.

Per i diritti e le copie si ringraziano: